IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 LA COMETA ELENIN IN ORBITA RAVVICINATA CON LA TERRA : LA NASA ALLERTA IL SUO PERSONALE

Andare in basso 
AutoreMessaggio
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: LA COMETA ELENIN IN ORBITA RAVVICINATA CON LA TERRA : LA NASA ALLERTA IL SUO PERSONALE   Mer 15 Giu 2011, 16:00

E’ il caso di dire: “allacciarsi le
cinture”. L’avventura si fa estrema… mettiamola cosi. E’ con un po’ di
esitazione che pubblico questo articolo, ma le fonti mi paiono
accreditate e l'autore è un impegnato esperto sulla salute naturale e
non con la fabbrica del farmaco, quindi decido che è il caso di farlo.













Mediamente
leggo www.rense.com per avere accesso alle informazioni "alternative" a
quella dei media convenzionali (soprattutto nel nostro "belpaese"). Già
ieri ho comunicato sul blog Cafe de Humanitè che la NASA in questi
giorni ha allertato i suoi dipendenti perché “si preparino” e ha messo
on line una serie di dati per organizzare l’emergenza nelle famiglie. Ma
non ha detto per cosa, ovviamente.













Alcuni
diranno che questa della NASA, è una manovra apposita per seminare
panico. E cosi il ping pong continua. Io trovo che le ossessioni (anche
quelle "alternative") portino fuori binario come i negazionsiti alla
Piero Angela & Co. Ci sono dati, ci sono miti (che io ritengo più
validi della storia "scritta - male- da chi sappiamo" o da chi vince),
ci sono ricerche non convenzionali , ergo le tesi seguenti (con calcoli
indicati) sono ben poco fantasiose. Certo c'è da chiedersi come mai la
NASA allerti ora, ma non possiamo che attendere... svegli.

E'
ormai il tempo di "rischiare" scelte a seguito di una precisa visione e
credo personali, non più a seguito di "mode", superstizioni, afflati
emozionali, dogmi, fanatismi ideologici e politici. E con questa scelta
"navigare", in questi tempi "ultimi", che chiudono un ciclo.

In
rete e su youtube da un po’ di settimane si trovano calcoli (si dice
della Nasa) sull’orbita di un asteroide/cometa (altresi definita
nell’articolo originale in inglese che riporto “ nana (stella) bruna”
-brown dwarf) , la COMETA ELENIN: un grande corpo celeste che è già
penetrato nel nostro sistema solare e ci arriverà molto molto vicino
nell’autunno del 2011.

Ma entriamo nel cuore della questione: nel
seguito riporto tradotto l’articolo del Dr. Mark Sircus, pubblicato
sull’Activist Post

Cristina Bassi

“ Tornando indietro
al gennaio scorso, quando stavo indagando sulla città sotterranea che si
dice che sia costruita sotto il nuovo aeroporto di Denver e di cui ha
parlato l’ex governatore Jesse Ventura, ho messo insieme i pezzi e sono
arrivato alla conclusione che in serbo per noi, per il 2012 c’è un
evento planetario.

(…) la notte scorsa, osservando il modello
matematico della NASA (vedi sopra ndt) relative alla cometa Elenin ho
scoperto che un grande corpo celeste è già penetrato nel sistema
solare e sta viaggiando verso un possibile drammatico incontro con la
Terra nell’autunno 2011. Quel che NON sappiamo è la massa e la misura
della cometa Elenin, sebbene non abbia dubbi che le autorità invece ne
siano a conoscenza.

Elenin è attualmente monitorata mentre passa
attraverso la cintura degli asteroidi dentro il sistema solare. Mi
dispiace molto dover essere il portatore di notizie cosi gravi e
spaventevoli , ma la fonte, la NASA, è impeccabile. Abbiamo una massa
in entrata (che potrebbe eventualmente essere una stella di neutroni)
che ha fatto ingresso e che farà un notevole giro intorno al sole, come
ogni altra cometa del resto, incrociando ed entrando tra Mercurio e
Venere prima di cominciare ad uscire (dal nostro sistema ndt)


Nella sua traiettoria di uscita incrocerà l’arco della nostra orbita,
ossia passerà molto vicino alla Terra e la terra le passerà dietro,
fendendo la sua coda.

In questo video, potrete vedere tutto
questo spiegato in un grafico. Quel che vedrete con matematica
precisione, è che ogni volta che questo corpo celeste si allinea alla
Terra e al Sole, abbiamo un enorme terremoto. Gli ultimi tre
allineamenti hanno prodotto il terremoto giapponese, 9,0 Richter, quello
in Nuova Zelanda e prima ancora quello in Cile. E l’11 marzo Elenin era
molto lontana (rispetto a come sarà questo autunno ndt). Quando avverrà
il nuovo allineamento, sarà molto, drammaticamente, vicino.

Il
punto principale da capire è che se Elenin fosse solo una cometa normale
non avrebbe la massa per generare una spinta gravitazionale tale da
influenzare colpire la Terra, quando è in allineamento.


QUI IL VIDEO :